Manga Stampa

25 anni fa fece la sua apparizione sul settimanale per ragazze Shukan Margaret (Shueisha) il manga di Versailles no Bara, firmato Ryoko Ikeda . Uscì fra il 1972 e 1973 in 82 puntate, raccolte, poi, in 10 volumi. E' chiamato anche BERUBARA, dove Beru viene da Berusaiyu, ossia Versailles in giapponese. Il titolo è tradotto "The Rose of Versailles" ovvero "La/e Rosa/e di Versailles".
Il periodo storico che fa da cornice all'opera è la Rivoluzione francese, e l'autrice si èmanga dovuta documentare approfonditamente prima di iniziare a scrivere qualcosa che la riguardasse. La storia ruota attorno a 3 personaggi, almeno inizialmente: Maria Antonietta, il conte Hans Axel von Fersen e, la nostra eroina, Oscar François de Jarjayes (quest'ultimo forse non del tutto inventato). Successivamente si fa avanti con forza Andrè Grandier, lasciando in disparte i primi due. Nella prima parte si assiste ad un triangolo amoroso fra i 3, combattuto all'interno dei loro cuori e, quasi mai, esternato. Dopo la partenza del conte, Oscar si accorgerà lentamente dei sentimenti che lei prova per Andrè (ricambiati pienamente) che culmineranno poco prima della morte di questo. Infatti tutti i personaggi del manga sono condannati a una fine precoce difendendo i propri ideali. Sono da osservare i rapporti fra i primi 3 personaggi e gli ultimi 2: il trio Oscar-Fersen-Maria Antonietta può essere concepito come i vertici Morte-Destino-Bellezza mentre il duo Oscar-Andrè rappresenta gli opposti (YIN/YANG) che, a loro volta, si attraggono inesorabilmente. Ma ora ritorniamo alla storia. Oscar viene nominata comandante delle guardie dei principi -e poi reali- iniziando così una lunga amicizia con la principessa austriaca che, ad un certo punto, sembra quasi essersi trasformata in amore. Con l'arrivo di Fersen a corte le due amiche si allontanano sempre di più, fino alla rottura con la richiesta di trasferimento da parte di Oscar. E' da quel momento che Oscar inizia a passare sempre più tempo con Andrè, diventato uno dei suoi soldati. Nell'ultima battaglia Oscar dovrà decidere da che parte schierarsi: sceglierà il popolo con il suo Andrè voltando le spalle, anche se con tristezza, a tutta la nobiltà. La storia si conclude nel nono volumetto con l'esecuzione di Maria Antonietta e con un accenno alla morte di Fersen, ma c'è poi un decimo volumetto intitolato "Gaiden/Kokui no Hakushaku Fujin" (Storia fuori corso/La contessa degli abiti neri). Rivediamo Oscar, Andrè e Rosalie in piena forma con ruoli diversi e del tutto scollegati alla serie regolare.

In Italia:

Il fumetto di Lady Oscar è apparso per la prima volta nel 1982 sul Corriere dei Piccoli, poi interrotto dopo un processo che vedeva contro di esso la Fabbri. Proprio quest'ultima iniziò a pubblicare il fumetto il 3 ottobre 1982 fino al 7 ottobre 1984 in 106 puntate sul settimanale Candyissima. Non è però pubblicato integralmente dato che è stato colorato, sono state tagliate alcune pagine e le copertine vennero realizzate dall'illustratore Sergio Frigerio, infine si è concluso a pagina 113 del volume n° 7 della versione giapponese. Contemporaneo al fumetto aveva lanciato sul mercato un settimanale dal titolo "Le avventure di Lady Oscar" dove viene riproposto il manga in 21 numeri con le pagine mancanti. Negli anni '90 grazie alla casa editrice bolognese Granata Press, si è potuto leggere il manga di Ryoko Ikeda in versione integrale, senza tagli e in bianco e nero, ma soprattutto la fine della storia che è un po' differente da quella dell'anime. Questa serie conta 20 albi e comprende pure il 10° giapponese, uscì nel marzo 1993 e si concluse a novembre 1994.

Questa versione è però fuori produzione e un albo si può trovare alle fiere con un prezzo che va dai 10 ai 20€...davvero eccessivo se si pensa al prezzo originale(anche se sarebbero ben spesi per la "nostra" Oscar!).

Per fortuna il manga è stato ristampato dalla casa editrice PLANET MANGA a partire da Settembre 2001! E' un'edizione "economica", cioè con albi di un centinaio di pagine a 2€. C'è però la speranza di una ristampa in un formato identico all'originale! In più hanno annunciato anke i comics book e le Gaiden!! :)