Designed by:

Oscar François de Jarjayes PDF Stampa E-mail

Andrè

Oscar François de Jarjayes è nata nel 1755.
Ha ricevuto un'educazione maschile per via del padre che avrebbe desiderato avere un maschio da far succedere alla carica di colonnello e per questo è un personaggio molto complesso e dalla psicologia difficile. Ha passato la sua infanzia a combattere per allenarsi e "giocare" con Andrè, con il quale ha condiviso i momenti più belli. La sua carriera da comandante delle guardie reali inizia per ordine del re, quando la principessa Maria Antonietta, futura regina di Francia, deve essere scortata fino a palazzo. Poiché timorosa della vita che l'aspetta, la principessa non solo tenta di scappare ma cade anche in un'imboscata che le era stata tesa. Oscar dimostra subito il suo valore portandola in salvo. Da quel momento la principessa inizia a nutrire uno strano sentimento che va oltre all'ammirazione ed è più simile all'amore per il bel capitano, che solo successivamente scopre essere una donna.

Psicologia

A dir la verità persino Oscar è convinta di essere un uomo o, per lo meno, fa di tutto per sembrarlo, in modo da non deludere il padre. Però, stando accanto ad Andrè si rende conto di non essere un uomo perfetto. Così cerca di batterlo a duello per dimostrare che è un vero uomo. Inoltre, inizialmente,non voleva occuparsi della regina Maria Antonietta, ma viene convinta da Andrè per poter assomigliare maggiormente ad un uomo, portando la divisa.

Fatto rilevante che sconvolge l'animo e gli ideali di Oscar è la scena (più volte censurata in Italia) in cui Andrè gli strappa la camicia e le dimostra che lei è una donna. Oscar è sconcertata e ormai non sa più chi è... Decide, poi, di non cambiare nulla nella sua vita e di continuare a comportarsi come un maschio, andando a comandare i soldati della Guardia, ma il padre ha la brillante idea di farla sposare. Lei ovviamente rifiuta ma la sua psicologia è nuovamente in crisi. Finalmente prende coscienza di sé e decide di lasciar spazio ai suoi sentimenti come donna e si mette con Andrè, ricambiando i sentimenti che lui provava sin da bambino. Ma Andrè , l'unica persona capace di farla sentire donna, muore e lei torna nel dubbio: donna o uomo? Vota per essere uomo e decide di morire da uomo. (Questo solo in teoria! Perché, lei muore "da uomo", è vero, però l'ultimo pensiero che ha, prima di morire, -parlando dell'anime- lo dedica ad Andrè... ora, facendo 2 + 2... lei è un uomo... ma è pure gay!!!:P N.d.A. -Miky-)

Infatti nonostante sia ammalata di tubercolosi morirà difendendo la Francia ed il "suo" popolo, a 33 anni.


Oscar e il "suo" popolo

Oscar vive per la regina e ha giurato di proteggerla ma rimane sconcertata quando va ad Arras e si accorge che la gente muore di fame e non ama la regina.. Così anche se Oscar è nata tra i nobili, scopre cosa sia la povertà.

Dopo aver conosciuto e catturato il Cavaliere Nero, Oscar comincia a capire che quasi ovunque la gente muore di fame e decide quindi di liberarlo perché quello che fa in fondo è giusto.

Successivamente Oscar decide di ritirarsi dalla Guardia Reale per più motivi:

* per Fersen perché il suo amore non è corrisposto;
* si è resa conto che Andrè la ama e vuole un po' staccarsi da lui e dimostrare a tutti che non ha bisogno del suo aiuto (anche se poi se lo ritroverà ugualmente davanti...)
* capisce, grazie a Robespierre, al Cavaliere Nero, ad Andrè e a Bernard che lei è più utile per proteggere il popolo.

Con la morte di Andrè Oscar non fa altro che rimproverarsi per non aver capito prima quello che provava nei suoi confronti: grazie a lui avrebbe potuto trovare la sua vera vita.

Così si rende conto che nella vita si è sempre data da fare ma, in fin dei conti, non ha raggiunto niente. Il sacrificio per la libertà di un popolo oppresso le sembra glorioso e così cerca di imitare Andrè, sacrificandosi.

Il suo spirito si è aperto alla vita poco a poco; ci sono voluti 33 anni per servire una causa nobile rispettando un popolo che chiede una legge più favorevole all'insieme della società. Solo Oscar è rimasta in disparte, perché troppo spesso si è lasciata dirigere da suo padre e dalla regina, senza prendere nessuna decisione ma alla fine della sua vita è riuscita a riscattarsi.


Questa pagina è nata dalla collaborazione con Meiko poikè ha tradotto per me dei testi in francese. ^_^

Galleria di immagini di Oscar

 
This site is a member of WebRing. To browse visit here.

Questa pagina è stata realizzata da Sara, alias Miky
Scrivetemi, per qualsiasi cosa sulla pagina o per semplice amicizia! Sara.Miky "AT" gmail.com --> sostituendo "AT" con @ (cerco di salvarmi dallo SPAM...)

Logo-image courtesy of flowerclipart.com

Informativa sulla privacy